Epil Diodo, il metodo migliore per dire addio ai peli superflui

pubblicato in: estetica stilema | 0

Questa è la storia di Giovanna, 35 anni, tipica bellezza mediterranea, che stanca dei fastidiosi peli superflui ha deciso di iniziare il suo percorso di Epilazione laser con il metodo Epil Diodo!

<< Sono sempre stata molto “pelosa”, ho la carnagione molto scura ed i peli neri, robusti, tipici di una donna mediterranea. Per molti anni ho utilizzato i metodi di depilazione ed epilazione più sbagliati. Ho iniziato con il rasoio: ricordo ancora gli innumerevoli tagli ed arrossamenti provocati alle mie povere gambe da Bic scadenti e Gillette troppo usurate! Ogni volta era un trauma, anche perché i tagli in particolare si infiammavano e sanguinavano per giorni interi.

Sul viso poi ancora peggio. Dall’inizio utilizzavo una crema schiarente, purtroppo però quello che pochi sanno riguardo a queste creme è che, sì , rendono la peluria invisibile, ma la infoltiscono molto e quando l’effetto svanisce i peli sono molto più diffusi e nettamene molto più evidenti. Ho iniziato ad utilizzare la ceretta allora, prima le striscie a freddo da utilizzare in casa, che però purtroppo, a causa della mia goffaggine e mano inesperta, mi causavano sempre bolle ed escoriazioni rendendo i baffetti ancora più evidenti.

Ho iniziato alché a frequentare i saloni di bellezza, dove procedevo con l’epilazione totale corpo e viso con la ceretta a caldo, una volta ogni 15 giorni (anche se sul viso i peli ricrescevano molto prima). Purtroppo però non ho una soglia di sopportazione del dolore altissima ed anche il fatto che fossero sempre persone diverse a farmi la ceretta faceva in modo che, una volta abituatami con uno strappo, dovevo subito cambiare e passare sotto le mani di un’altra estetista, le quali spesso erano troppo grossolane, davano colpi troppo decisi dimenticavano peli qua e la.

Una tortura questa andata avanti per anni e anni, fin quando lo scorso anno mi sono stancata. Il problema di dover fare i peli era sempre presente, spesso non avevo tempo, spesso mi ritrovavo con una striscia di peli dimenticata dall’estetista distratta, insomma avevo bisogno di una situazione definitiva per eliminare una volta per tutte questo fastidioso problema.

Mi sono imbattuta quindi su un post Facebook, dove si parlava di un metodo di epilazione laser di ultima generazione chiamato Epil Diodo, coperto da garanzia 100% soddisfatti o rimborsati e veniva offerta la possibilità di fare un check-up ed una prova gratuita. Ho letto le recensioni inerenti a questo metodo, tutte molto positive, persone vere come me che avevano finalmente vinto la battaglia contro i peli superflui. Sono rimasta poi colpita dagli anni di esperienza della responsabile metodo Katia, sul campo.

Ho così subito prenotato un appuntamento, e dopo un check-up dove si è stabilito il tipo di percorso per me da seguire, comprensivo del totale di sedute da fare, i prodotti da utilizzare per il mantenimento ed il rinnovamento della pelle ed i risultati che avrei potuto ottenere ho iniziato il mio percorso e non potrei esserne più felice.

Le sedute, ripetute ogni 15/20 giorni erano della durata di 90 minuti avendo scelto di fare un’epilazione total body. Il trattamento quasi indolore, eseguio con un laser a diodo di ultima generazione va ad annientare il bulbo pilifero, indebolendolo sempre di più fino ad ucciderlo definitivamente. La seduta di per sè piacevole, la pelle morbida e liscia al tatto ed i peli del tutto scomparsi dopo l’ottava seduta.

Non sono mai stata così felice, non ho più un pelo. La mia pelle è morbida come quella di un bambino! Il rapporto qualità prezzo ottimo e la professionalità senza eguali…grazie Stilema, consiglio a tutti di liberarsi finalmente dei peli ed affidarsi a dei veri esperti, senza rischiare di buttare via dei soldi o perdere tempo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *